Ago 18, 2008 - Senza categoria    No Comments

RARISSIME SUPERSTAR!!!


grazie ad una gentile amica,ho ottenuto delle foto interessantissime sulle ns amate Barbie epoca superstar:osservate queste edizioni piuttosto rare…

Ago 16, 2008 - Senza categoria    1 Comment

Per te Ryoga-chan…

…non credere che quanto successo mi spenga il cuore…

…dimentichi che ago,cucito,pennelli e lacrime mi hanno fatto vincere un premio a Rimini,nel settembre di un anno fa???….

…la passione premia sempre,in qualsiasi ambito venga dirottata…

…presto,vedrai nascere gli angeli…hehehehe,sai a cosa mi riferisco,ma ovviamente non lo

rivelo agli altri miei lettori…

^_^

Ago 16, 2008 - Senza categoria    No Comments

Grazie!!!

…per aver visitato numerosi il mio blog…è anche  per merito vostro se per la terza volta è stato scelto come”BLOG DEL GIORNO”!!!!

mi impegnerò a creare sempre nuove OOAK,rifinite al meglio,e realizzate con materiali qualitativamente superiori,affinchè possiate trovare nel mio blog immagini piacevoli da vedere…

..grazie ancora…

 …auguro buone vacanze a tutti,con particolare attenzione a chi,come me,le trascorrerà a casa!!!…

Mirstijas

Ago 13, 2008 - Senza categoria    No Comments

Mikiyo:un amore di Geisha/not available


Lug 23, 2008 - Senza categoria    5 Comments

Le mie OOAK barbie…

Ho ricevuto un pò di email in cui alcuni di voi mi chiedevano di acquistare una o l’altra delle mie ooak…

Avete ragione,è stata una mia goffa sbadataggine quella di non specificare di volta in volta quelle vendute…

Stasera ho aggiornato i vari album,e accanto al nome della OOAK non più disponibile,c’è la scritta VENDUTA…

Chiedo a tutti umilmente Perdono per non averlo fatto prima!!!

 Perfavore,non chiedetemi di riprodurre una ooak o l’altra,perchè per loro stessa definizione sono creazioni uniche:posso riprodurre decine di dame del

Settecento francese se desiderate,la moda era frutto di fervide menti a quei tempi,posso attingere a tessuti e modelli esclusivi per creare davvero tutte le dame che preferite,ma MAI una già riprodotta…

In primis,non è etico:sono una creatrice di  OOAK,per rispetto del mio lavoro e di quello degli artisti cui dobbiamo questa forma d’arte,non POSSO e non VOGLIO venire meno alle regole dell’etica di un creatore di ooak…

Secondo,ma non meno importante del primo,metto amore,passione e fantasia in ogni mia creazione,e credo che se anche cercassi di “COPIARE” me stessa,non potrei mai riuscirci…perchè una barbie OOAK è anche frutto del momento in cui è stata concepita…

 Vi ringrazio tutti  per la vostra attenzione,il vostro affetto e la pazienza di “avermi letto fin qui”…

Continuate ad osservare il mio blog,sono in arrivo due creaturine che son certa vi stupiranno!!!

Lug 18, 2008 - Senza categoria    No Comments

La strega….

Vieni con me oltre piccolo mio!
Ti porterò al sabba della vita.
Stanotte danzerai con la strega sotto il noce.

Dov’è il male!

Voglio strappare la paura e l’ignoranza
dalla tua mente, dal tuo cuore, dal tuo sangue.
Voglio condurti alla luce.

Aprimi il petto, divorami il cuore: conoscimi.

Che importano gli anni?
Sono antica come la prima alba del mondo
e non ancora nata.

Un desiderio senza tempo.
Sospesa in questa stagione di sguardi rubati.
Eterna per te che perdendomi
hai fermato i miei giorni per sempre

Lug 3, 2008 - Senza categoria    No Comments

plovelbio cinese…………..ps. tu 6 pazza…

SE VUOI LIDELE, LIDI CON I DENTI….

SE NON HAI DENTI, LIDI CON LE MANI…. 

SE NON HAI LE MANI, LIDI CON OCCHI… 

SE NON HAI OCCHI, MANI, DENTI… 

                                                         ….CAZZO LIDI???…

Lug 2, 2008 - Senza categoria    No Comments

storia di una matita………

Il bambino guardava la nonna che stava scrivendo una lettera.
A un certo punto, le domandò:
“Stai scrivendo una storia che è capitata a noi? E che magari parla di me.”
La nonna interruppe la scrittura, sorrise e disse al nipote:
“E’ vero, sto scrivendo qualcosa di te. Tuttavia, più importante delle parole, è la matita con la quale scrivo. Vorrei che la usassi tu, quando sarai cresciuto.”
Incuriosito, il bimbo guardò la matita, senza trovarvi alcunchè di speciale.
“Ma è uguale a tutte le altre matite che ho visto nella mia vita!”
“Dipende tutto dal modo in cui guardi le cose. Questa matita possiede cinque qualità: se riuscirai a trasporle nell’esistenza, sarai sempre una persona in pace con il mondo.
Prima qualità: puoi fare grandi cose, ma non devi mai dimenticare che esiste una Mano che guida i tuoi passi. ‘Dio’: ecco come chiamiamo questa mano! Egli deve condurti sempre verso la sua volontà.
Seconda qualità: di tanto in tanto, devo interrompere la scrittura e usare il temperino. E’ un’azione che provoca una certa sofferenza alla matita ma, alla fine, essa risulta più appuntita. Ecco perchè devi imparare a sopportare alcuni dolori: ti faranno diventare un uomo migliore.
Terza qualità: il tratto della matita ci permette di usare una gomma per cancellare ciò che è sbagliato. Correggere un’azione o un comportamento non è necessariamente qualcosa di negativo: anzi, è importante per riuscire a mantenere la retta via della giustizia.
Quarta qualità: ciò che è realmente importante nella matita non è il legno o la sua forma esteriore, bensì la grafite della mina racchiusa in essa. Dunque, presta sempre attenzione a quello che accade dentro di te.
Ecco la quinta qualità della matita: essa lascia sempre un segno. Allo stesso modo, tutto ciò che farai nella vita lascerà una traccia: di conseguenza, impegnati per avere piena coscienza di ogni tua azione.”

Lug 2, 2008 - Senza categoria    No Comments

il filo rosso del destino….

Una leggenda cinese narra che al momento della nascita il Dio del matrimonio leghi ciascuno di noi alla sua metà con un filo rosso…il popolo cinese si affida a fiabe leggende per giustificare,forse,uno stato sociale che non possono modificare,attribuendo ad un’ ESSENZA esterna a loro le inquietitudini che la vita regala…ma queste leggende giungono fino a noi,tingendosi del colore della speranza…

 

Quanto di vero c’è nel DESTINO inteso come una sorta di Dio trascendente che incombe su di noi???

 

Preparando il nostro cammino,e lasciandoci lo spazio temporale necessario solo per decidere quale  deviazione prendere???